Home » Blog » GEMA News » Ricerca ASFOR 2014/2015 – "Etica, responsabilità pubblica, imprenditorialità e management"

Ricerca ASFOR 2014/2015 – "Etica, responsabilità pubblica, imprenditorialità e management"

40eea965efdcfb7f2cf48e2873e29681_LOltre 25 anni dopo una nuova ricerca ASFOR per fare il punto sull’etica e rafforzare i valori etici del management nell’ambito dei principi di responsabilità sociale e di sostenibilità.

Milano, Ottobre 2014.  ASFOR, Associazione italiana per la Formazione Manageriale, dà l’avvio a un progetto di ricerca “Etica, responsabilità pubblica, imprenditorialità e management“, con l’intento di esplorare le principali tematiche legate al concetto di etica e di responsabilità nel mondo delle imprese, delle istituzioni, delle amministrazioni pubbliche, dell’economia e della società.

La ricerca si rivolge principalmente a imprenditori, manager pubblici e privati, amministratori di carica politica, policy maker, consulenti, formatori, accademici, studiosi di management, ricercatori, operatori del mondo della informazione e dei media.

“Con questo nuovo progetto di ricerca – rileva il presidente Vladimir Nanut – ASFOR intende offrire un ulteriore contributo alla conoscenza di un fenomeno cruciale nel nostro contesto, con l’obiettivo di diffondere e rafforzare i valori etici del management nell’ambito dei principi di responsabilità sociale e di sostenibilità”.

Il Gruppo di lavoro del nuovo progetto di ricerca, che prevede un biennio di attività, è coordinato dal vice presidente vicario ASFOR, Elio Borgonovi e da Vito Volpe presidente ISMO, associato ASFOR. Una iniziativa analoga fu realizzata da ASFOR nel 1987 e contribuì a identificare e a mettere in evidenza definizioni, modelli, prassi riguardanti l’etica che riscossero un interesse notevole e suscitarono clamore internazionale per la loro portata innovativa nel mondo delle organizzazioni e del management.

“Oggi cercheremo di capire – spiega il coordinatore Elio Borgonovi – qual è la percezione sul nuovo rapporto tra etica, razionalità economica, principi di funzionalità e di convenienza, un modello non fatto a tavolino, però, ma che possa emergere dalla esperienza e dalle istanze di chi opera ogni giorno sul campo”.

“Il questionario – precisa il coordinatore Vito Volpe – è stato formulato in modo di poter raccogliere, non solo dati, ma anche spunti di riflessione e nuovi orientamenti che arrivino direttamente dai protagonisti della economia del Paese, al fianco dei quali lavoriamo da sempre convinti che è solo a partire da essi che il concetto di etica può, realmente, diventare uno dei pilastri fondanti della nostra società.”

La ricerca è stata strutturata a doppio binario metodologico, con l’utilizzo sia di un questionario on line sia di “dialoghi” tra esperti per approfondire da diverse angolature e professionalità differenti alcuni dei principali temi inerenti l’etica.

Dopo un primo test effettuato su un campione pilota di 50 persone, da Ottobre 2014 è previsto l’avvio dell’indagine vera e propria che coinvolgerà oltre 500 destinatari.

La ricerca si concluderà nell’Aprile 2015.

Il questionario, rigorosamente anonimo, potrà essere richiesto ad ASFOR scrivendo a info@asfor.it.

In concomitanza allo svolgimento di EXPO 2015, è prevista la diffusione dei risultati della ricerca in vari eventi pubblici e la successiva pubblicazione in un volume della Collana ASFOR/FrancoAngeli.

Per informazioni ai media:
Ufficio Stampa ASFOR Associazione Italiana per la Formazione Manageriale
tel. 0258328317 – fax 0258300296 e-mail: ufficiostampa@asfor.it




LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published.*


Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.