Home » Blog » Marketing, Comunicazione e Management » Gestione del tempo nel lavoro: 5 regole fondamentali per aumentare la produttività

gestione del tempo nel lavoro

Gestione del tempo nel lavoro: 5 regole fondamentali per aumentare la produttività

gestione del tempo nel lavoroLa gestione efficace del tempo nel lavoro è una delle sfide più difficili per il buon manager. La pianificazione e il rispetto dei tempi giusti per ogni task è fondamentale per ottimizzare al massimo la produttività, per completare in tempo e senza affanno il proprio lavoro, ma anche per ritagliarsi lo spazio necessario alla vita extra lavorativa.

Per il manager, dunque, trovare il giusto equilibrio tra i tempi necessari al supporto per il team, all’esecuzione del proprio lavoro e quelli per la pianificazione è fondamentale per svolgere con successo e senza problemi il proprio ruolo e gestire al meglio lo stress.

5 regole utili per la gestione del tempo nel lavoro

  1. Priorità ai task che permettono agli altri di andare avanti – La mancanza di efficienza parte dalla guida. Per questo, nella gestione del tempo nel lavoro è fondamentale per il buon manager dare priorità a tutti i compiti che permettono al team di essere il più produttivo possibile, come rispondere alle mail o fornire le direttive utili.
  2. Quando è il momento di lavorare sodo, estraniarsi – In alcuni momenti, è fondamentale concentrarsi esclusivamente sul proprio lavoro. Per farlo al meglio, è meglio estraniarsi, chiedendo di non essere disturbati ed estraniandosi per evitare di essere interrotti.
  3. Essere scrupolosi sulla pianificazione – Non importa il tipo di task che si stanno svolgendo, ma è fondamentale rispettare la pianificazione. Eventuali eccezioni al calendario sono consentite esclusivamente alle questioni di fondamentale importanza. È infatti davvero molto complicato, nella gestione del tempo nel lavoro, ritagliare un po’ di spazio per l’inatteso.
  4. Coinvolgere il team nelle decisioni – Occorre essere realistici e comprendere che l’aiuto del team può essere fondamentale nella gestione del tempo sul lavoro. In particolare, coinvolgere gli altri nelle decisioni può essere molto produttivo: possono emergere idee migliori, oltre al fatto che un team più coinvolto è anche più efficiente e motivato.
  5. Imparare a dire no – La regola più importante per la gestione del tempo nel lavoro è ridimensionare i carichi di lavoro. Occorre imparare a resistere alla tentazione di prendere più di quello che si può gestire o di perdere tempo in attività che non sono strettamente connesse al proprio lavoro. Imparare a dire di no significa dire di si alle cose più importanti.

Imparare le regole fondamentali per la gestione del tempo nel lavoro è una delle priorità fondamentali per il buon manager. Per apprendere tutto ciò che è necessario per affermarsi con successo nel management, potete affidarvi alla formazione specialistica dell’Executive Master in Project Management o a quella post-universitaria del Master in Marketing Management di GEMA Business School.



One thought on “Gestione del tempo nel lavoro: 5 regole fondamentali per aumentare la produttività”
Filippa

23 ottobre 2018

Complimenti per l’articolo sulla gestione del tempo. E’ assolutamente vero, ci chiedono sempre di più nello stesso tempo e lo stress e l’ansia ci mangiano vivi. Condivido assolutamente che una delle chiavi per non essere schiacciati sotto la montagna delle cose da fare sia dire di no. E’ importante ad entrare nel mondo dell’importanza, delle priorità. Lo stesso approccio l’ho trovato anche in Flora Andreoli.
E’ davvero raro trovare dei contenuti di alto valore così. Complimenti.
Vi continuerò a leggere con interesse.

LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published.*


Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.