Stefano Carotti

Consulente del Lavoro e socio titolare dello Studio di “Carotti Rodriguez Progetti Lavoro” di Ancona. Vanta una pluriennale esperienza nel campo della gestione delle risorse umane che va dalla amministrazione alle tipologie contrattuali subordinate ed autonome, dalle relazioni industriali alla contrattualistica e alle procedure sindacali. È impegnato nel settore della formazione e della attività editoriale quale docente Ipsoa Scuola d’Impresa, Università LUISS Roma, Euroconference, Centro Studi Lavoro e Previdenza, Teamsystem, Gema, Isfor e Unoformat per Corsi, Master, Convegni e in materia di diritto del lavoro e legislazione sociale. Coordinatore scientifico di Zucchetti Forma Prof. Docente in corsi di formazione e aggiornamento professionale per la Regione Marche, Enti Locali, Centri per l’Impiego della Provincia di Ancona e Ascoli Piceno, Assindustria ed Enti ospedalieri e di ricerca (Ospedali Fatebenefratelli, INRCA, TeleThon e ASL), nonché relatore in Convegni, Congressi ed Incontri di studio, in Italia ed all’estero. Autore di numerose pubblicazioni, articoli e monografie in materia di diritto del lavoro e sociologia del lavoro. Ha ricoperto cariche di prestigio quali Consigliere Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro dal 1986 al 1996 (ricoprendo la carica di Segretario Nazionale e di Responsabile dell’Ufficio Studi), Consigliere Provinciale dell’Ordine dei Consulenti del lavoro (anni 1981 – 1986), Presidente dell’Unione Provinciale dell’A.N.C.L., Consigliere direttivo e collaboratore professionale del Centro Studi di Diritto del Lavoro “Domenico Napoletano”, Socio fondatore del Club Europeo delle Professioni Lavorali, con sede a Bruxelles, Socio fondatore dell’ “Asociaciòn Internacional de Expertos en Derecho de Trabajo – Prof. Alonso Olea”, con sede a Madrid, Socio fondatore e Consigliere Direttivo del Centro Formazione Marche, Componente Commissione Principi Legislativi della Fondazione Studi Ordine Nazionale Consulenti del Lavoro, Presidente del “Rotary International Ancona Riviera del Conero” nell’Anno Rotariano 2001-2002.

Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.