Home » Blog » Master e Corsi » Cosa studiare per diventare manager aziendale? Ecco come acquisire le competenze giuste

Cosa studiare per diventare manager?

Cosa studiare per diventare manager aziendale? Ecco come acquisire le competenze giuste

Cosa studiare per diventare manager?Cosa studiare per diventare manager? Una domanda a cui non è facile rispondere perché queste figure professionali in azienda assumono tantissime responsabilità e non esiste un percorso specifico per acquisire alcuni doti – come quelle di leadership – necessarie per diventarlo. Certo, il punto di partenza resta sempre una solida formazione per acquisire le competenze tecniche necessarie in questo ruolo delicato.

Quali sono le competenze professionali di cui i manager hanno bisogno?

A seconda delle diverse aree di competenza, i manager aziendali assumono la responsabilità del team, del progetto o del budget che stanno gestendo. In particolare, hanno bisogno di:

  • capire quali obiettivi devono essere soddisfatti;
  • pianificare le strategie per raggiungere questi obiettivi;
  • verificare che tutti seguano il percorso individuato;
  • monitorare i progressi;
  • intervenire in caso di problemi.

In definitiva, i manager aziendali hanno bisogno di una buona organizzazione di base, pianificazione, lavoro di squadra e capacità comunicative. Man mano che prosegue la carriera, capacità di leadership, fiducia e capacità di prendere decisioni diventeranno sempre più importanti.

Manager… in quale area?

Ma facciamo un passo indietro. Per scegliere un percorso di formazione specifico, occorre capire prima di tutto in quale settore aziendale e produttivo vogliamo intraprendere una carriera manageriale. In azienda ci sono diversi livelli di gestione (di persone, progetti, risorse finanziarie, o tutti e tre) e diverse aree produttive in cui specializzarsi (nella scienza, nell’istruzione, nei media, nella finanza e addirittura nel no-profit) prima di diventare manager. Per farvi un’idea, ecco 5 esempi di figure manageriali più richieste:

  • Project manager – Parliamo di una figura chiave in qualunque azienda, che si caratterizza come un professionista esperto nella gestione dei rischi di progetto. Qui potete approfondire meglio cosa fa e come diventare project manager.
  • Marketing Manager – È il ruolo che spetta ai professionisti del marketing: qui potete approfondire meglio cosa fa e come diventarlo.
  • Digital Marketing Manager – Un ruolo simile a quello precedente, ma in questo caso il manager è focalizzato esclusivamente sul variegato mondo del marketing digitale.
  • Social Media Manager – Si tratta di uno specialista nella gestione della comunicazione attraverso i social media: ecco come diventarlo.
  • HR Manager – È la figura del responsabile della gestione delle risorse umane, una figura chiave in molte aziende: qui scoprite il percorso per diventarlo.
  • Export Manager – Si tratta di un esperto del mercato internazionale in grado di definire le strategie per entrare o affermare la presenza dell’azienda nei mercati esteri. Per saperne di più, ecco cosa fa un export manager.

In definitiva, il percorso per diventare manager aziendali richiede impegno e determinazione: con questi due ingredienti, non resta che fare le giuste scelte in fatto di formazione.




LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published.*


Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.