Home » Blog » Amministrazione del Personale e Diritto del Lavoro » PepsiCo Italia, anatomia di un’eccellenza HR

Eccellenza hr

PepsiCo Italia, anatomia di un’eccellenza HR

Eccellenza hrTra le grandi realtà imprenditoriali internazionali presenti anche nel nostro Paese, PepsiCo Italia è un vero e proprio caso d’eccellenza nella gestione HR. Lo dimostra il fatto che il noto marchio del settore Food & Beverage ha vinto per l’ottavo anno consecutivo la certificazione Top Employers Italia e Top Employers Europe, un riconoscimento del Top Employers Institute assegnato ad aziende nazionali o internazionali in base al raggiungimento dei più elevati standard nell’ambito delle condizioni lavorative offerte e nella valorizzazione e sviluppo del personale.

Cos’è che rende PepsiCo Italia un’azienda da premio in fatto di gestione delle risorse umane? Andiamo a vedere su cosa punta la strategia HR dell’azienda.

Lo sviluppo è un fatto culturale

La cultura aziendale è orientata al miglioramento continuo. Uno sviluppo che viene presentato come un’opportunità di crescita personale e professionale. Non mancano i programmi di sviluppo del personale, partendo da esperienze per neo-laureati, coaching, mentoring, formazione online ed esperienze di apprendimento collaborativo.

Diversity management, insieme si vince

Il rispetto della diversità è un fattore immancabile in un’azienda moderna. In un’azienda eccellente questo rispetto deve essere anche una valorizzazione dell’eterogeneità. Dal sito dell’azienda, vogliamo riportare una frase che ci ha colpito: “Per noi sei davvero importante come persona. Non solo la persona che viene in ufficio ogni giorno, ma quella che la sera rientra a casa, dai propri cari e all’interno delle comunità dove opera”.

Tuttavia le belle parole e le intenzioni non fanno un’eccellenza nel campo della gestione delle risorse umane. Lo fanno senz’altro, invece, i numerosi canali di comunicazione interna attivi in PepsiCo Italia. Occasioni d’incontro e di confronto in cui i dipendenti possono mettere a frutto il valore della diversità e del talento, contribuendo al successo dell’azienda.

Benefit: anche il talento vuole la sua parte

Abbiamo visto che i benefit sono ingredienti immancabili della ricetta per attrarre e mantenere i talenti. E, in questo campo, l’eccellenza HR non può che dare libero sfogo alla fantasia.

Nello specifico, PepsiCo Italia ha una lunga lista di interventi di politica di bilanciamento lavoro e vita privata. A partire dalla sempre più diffusa flessibilità di orari e al sempre più trendy sostegno alla maternità. Non mancano neanche i benefit più classici, come sconti, buoni pasto, sussidi sanitari…

Abbiamo visto quali sono gli elementi che hanno fatto, nel corso degli anni, di PepsiCo Italia un’eccellenza nel settore della gestione e dello sviluppo HR.

Secondo voi quali sono le ragioni per puntare sulla valorizzazione delle risorse umane? Quali sono i fattori che non possono mancare in un’organizzazione moderna e quali i fattori che ne determinano l’eccellenza nel campo delle HR? Parliamone nei commenti a questo post.




LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published.*


Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.