Come l’intelligenza artificiale sta trasformando il Digital Advertising

22 Giugno 2023
Come l’intelligenza artificiale sta trasformando il Digital Advertising

Lo sviluppo dell’Intelligenza Artificiale (o AI, dall’inglese “Artificial Intelligence”) sta rivoluzionando diversi settori. Le intelligenze artificiali sono già parte integrante della nostra vita quotidiana. Secondo un’indagine svolta dall’Osservatorio Artificial Intelligence del Politecnico di Milano, il 61% delle aziende italiane ha già fatto uso di sistemi di intelligenza artificiale. Uno dei settori in cui il contributo dell’AI si sta rivelando fondamentale è quello del digital marketing, più nello specifico nel campo del digital advertising. L’utilizzo di algoritmi e dell’apprendimento automatico può apportare miglioramenti significativi in termini di efficacia, quando si parla di campagne di marketing.

Cos’è l’Intelligenza Artificiale

L’intelligenza artificiale è l’abilità di una macchina di mostrare capacità umane quali il ragionamento, l’apprendimento, la pianificazione e la creatività. Le macchine dotate di intelligenza artificiale riescono a elaborare il linguaggio naturale, o a riconoscere messaggi vocali complessi, e non solo. Oltre a replicare capacità di elaborazione e di espressione tipicamente umane, questi sistemi informatici possono analizzare massicce quantità di dati in tempi minimi. La loro capacità di computazione supera di lunga le facoltà umane, aiutando a velocizzare buona parte delle operazioni di analisi e calcolo. Inoltre, i sistemi di AI vengono sviluppati per perseguire finalità specifiche senza l’ausilio diretto di esseri umani, prendendo quindi decisioni in autonomia, apprendendo da diverse esperienze e adattandosi a diversi contesti.

Intelligenza Artificiale e digital advertising

Nel campo del digital marketing l’Intelligenza Artificiale offre numerose applicazioni:

1. La creazione di contenuti ottimizzati

Le intelligenze artificiali generative hanno reso possibile la creazione di contenuti di alta qualità in brevissimo tempo. Questo riguarda tanto la scrittura di testi, che la creazione di immagini, di grafiche, di video e di suoni. Inoltre, le capacità di analisi dell’AI permettono di creare contenuti digitali d’alta qualità ottimizzati per i motori di ricerca, operando una continua analisi delle tendenze. Un sito internet che offre contenuti ottimizzati comparirà nelle prime pagine dei risultati di ricerca. Questo permetterà di aumentare la visibilità e il traffico del sito in modo decisivo.

2. Segmentare il pubblico e creare contenuti personalizzati

Come già accennato, creare contenuti diventa sempre più facile e veloce. L’analisi dei dati consente di identificare in modo sempre più preciso la loro ricezione e la loro efficacia a livello di marketing. Le intelligenze artificiali permettono, infatti, di analizzare in modo dettagliato anche il pubblico che fruisce di questi contenuti. È quindi possibile segmentare fasce di pubblico e creare contenuti specifici per differenti tipi di utenza. Questo renderà le campagne di digital marketing nettamente più efficaci.

3. Utilizzare assistenti virtuali

L’Intelligenza Artificiale può essere utilizzata in modo molto funzionale anche al fine di migliorare l’assistenza ai clienti. Chatbot e assistenti virtuali possono rispondere a dubbi e a richieste dei clienti in qualsiasi momento, praticamente 24 ore su 24. La tecnologia permette di simulare conversazioni sempre più realistiche, dando ai clienti risposte sempre più mirate ed efficaci, con un tone of voice perfettamente in linea con il profilo dell’azienda. Inoltre, questo contribuisce a migliorare l’esperienza dell’utente su un sito, velocizzando le interazioni con i clienti e tenendo sempre traccia delle loro richieste e dei loro reclami.

4. Analisi delle campagne e ottimizzazione del budget

Le intelligenze artificiali non contribuiscono solo alla creazione dei contenuti e all’analisi del pubblico. Diventano fondamentali per analizzare i dati di una campagna in tempo reale, aiutando a ottimizzare gli sforzi e a massimizzarne le performance in modo automatico. Questa automatizzazione non esclude però la possibilità di intervenire manualmente e di aggiornare la propria strategia di marketing in tempo reale. L’integrazione tra automatismo e intervento umano permette di ridurre le spese pubblicitarie in modo significativo, rivolgendosi a un target mirato, misurando costantemente e in modo oggettivo l’investimento in advertising.

5. Prevedere le tendenze

L’Intelligenza Artificiale offre strumenti eccellenti anche in materia di previsione delle tendenze. La raccolta costante di informazione e di dati permette di fare analisi molto dettagliate sugli andamenti delle tendenze. Attualmente gli algoritmi permettono previsioni piuttosto accurate del Customer Lifetime Value, stimando il tasso di fidelizzazione e di abbandono della clientela in modo molto accurato.

L’efficacia di questi strumenti offerti dall’AI al digital marketing è evidente. L’AI sostituirà quindi gli umani in questo campo? No, secondo diversi esperti la creatività umana continuerà ad avere un ruolo fondamentale nel marketing. L’Intelligenza Artificiale permetterà di ottimizzare e velocizzare molti processi di analisi e di calcolo, permettendo di concentrare le risorse umane proprio negli ambiti più creativi e strategici di questo settore. Vorresti occuparti di digital advertising? Scopri di più sull’evoluzione di questo settore con il Master Post Laurea in Digital Marketing e Social Media Management e l’Executive Master in Digital Marketing ed eCommerce Management di GEMA Business School.


Leggi anche

Come diventare Social Media Manager

Quella di Social Media Manager è attualmente una delle professioni più richieste…

L’importanza del Project Management per le organizzazioni Non Profit

Quando si parla di organizzazioni non profit ci si riferisce a quegli…

Il marketing sostenibile per una nuova comunicazione aziendale

Negli ultimi anni si è diffusa una nuova sensibilità legata ai temi…
Richiedi Informazioni

    Iscriviti alla newsletter