Home » Blog » Gestione e Sviluppo Risorse Umane » Fare amicizia a lavoro e vivere bene in ufficio, bilanciando amicizia e professionalità

fare amicizia a lavoro

Fare amicizia a lavoro e vivere bene in ufficio, bilanciando amicizia e professionalità

fare amicizia a lavoroFare amicizia sul lavoro è fondamentale vivere bene e sereni in ufficio: è qui che si passa la maggior parte della giornata, e i buoni rapporti con i colleghi sono un vantaggio per la motivazione personale e per rendere più efficace il lavoro di squadra, perché infondono fiducia e  favoriscono la collaborazione e l’aiuto reciproco. Allo stesso tempo però, le amicizie sul lavoro sono anche un’arma a doppio taglio e possono essere piene di insidie: invidie, gelosie e alleanze negative non sono infrequenti tra colleghi di lavoro. Pertanto, è importante mantenere un equilibrio tra amicizia e professionalità: ecco alcune regole utili per fare amicizia e vivere bene in ufficio.

Essere sé stessi

Fin dal momento del colloquio è fondamentale condividere la vostra vera personalità. Mettere a disposizione degli altri le proprie esperienze e opinioni apprese al di fuori del lavoro è molto importante per creare un buon ambiente  di lavoro. Fate emergere la vostra personalità e sincerità, per esempio decorando la vostra scrivania con oggetti che parlano di voi. In questo modo avrete modo di farvi conoscere meglio e apprezzare.

Passare del tempo con i colleghi

Resistere alla tentazione di mangiare da soli e pianificare un pranzo con i colleghi almeno una volta alla settimana per conoscersi meglio. Per fare amicizia sul lavoro è fondamentale invitare i colleghi anche al di fuori dell’ufficio e renderli partecipi della propria vita, della propria famiglia e dei propri interessi. Trovare qualcuno che condivide gli stessi interessi con voi vi permetterà di stare maggiormente a vostro agio e di vivere bene e più sereni in ufficio.

Fissare dei limiti

Perché le amicizie sul posto di lavoro non degenerino, è bene anche saper difendere il proprio spazio personale, la propria privacy e le proprie esigenze. Per vivere bene in ufficio e importante imparare anche a dire di no, evitando di farsi distrarre, di essere interrotti in maniera inopportuna ed esigendo il rispetto del proprio tempo e degli impegni personali.

Mantenere la professionalità

Fare amicizia a lavoro ha effetti positivi per il team building e aumenta la produttività, ma attenzione al rischio distrazione: un clima troppo ilare è deleterio per il proprio lavoro. Per questo, è importante mantenere l’equilibrio e rimanere concentrati sui obiettivi e sulle scadenze del lavoro, ritagliando il tempo per il buonumore nelle pause o al di fuori dello spazio lavorativo.




LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published.*


Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.