Home » Blog » Marketing, Comunicazione e Management » 30 under 30 di Forbes: scopriamo chi sono i migliori giovani talenti del lavoro del 2019

30 under 30 di Forbes: ecco i migliori giovani talenti del lavoro

30 under 30 di Forbes: scopriamo chi sono i migliori giovani talenti del lavoro del 2019

30 under 30 di Forbes: ecco i migliori giovani talenti del lavoroSono 12 i giovani italiani selezionati da Forbes nella classifica dei migliori talenti Under 30 nel mondo del lavoro.

Anche quest’anno, la rivista americana ha pubblicato la classifica delle menti più geniali nel mondo del lavoro, scegliendo i 600 giovani innovatori più influenti del 2019 in 10 diversi settori professionali (Art&Style, Entertainment, Finance, Media & Marketing, Manufacturing & Industry, Reatail & Ecommerce, Science & Healthcare, Social Entrepreneurs, Sports & GamesTechnology).

Provenienti da più di 34 paesi europei e 22 paesi extra-europei, i migliori professionisti under 30 del 2019 sono stati selezionati attentamente tra migliaia di candidati. Scopriamo chi sono.

I nomi dei migliori talenti italiani Under 30

Ma andiamo a conoscere chi sono i 12 giovani talenti italiani entrati nella prestigiosa classifica:

  • Giacomo Rovero – Ballerino classico, 21 anni.
  • Davide Dattoli – Co-fondatore e CEO di Talent Garden, 28 anni.
  • Giovanni Rastrelli – CEO di EDIT (Eat Drink Innovate Together), 28 anni.
  • Nunzio Yari Cecere – CEO di Cecere Management, 25 anni.
  • Domenico Colucci e Giangiuseppe Tateo – Co-fondatori di Nextome, 29 anni.
  • Jonathan Fiorentini – Co-fondatore di hiLyte, 25 anni.
  • Francesco Corea – Esperto di intelligenza artificiale e vice presidente del gestore patrimoniale Four Trees MP, 29 anni.
  • Riccardo Patriarca – Ricercatore a La Sapienza di Roma nello studio del rapporto tra uomo e macchine, 29 anni.
  • Guido Zichittella – Autore di uno studio per ridurre le emissioni di biossido di carbonio,27 anni.
  • Arianna Fontana – Pattinatrice di short track italiana, 28 anni.
  • Lucrezia Bisignani – Fondatrice di Kukua, 27 anni.

In passato, nella classifica dei migliori giovani talenti nel mondo del lavoro di Forbes sono entrati personaggi del calibro di Mark Zuckerberg ed Evan Spiegel, creatori rispettivamente di Facebook e Snapchat. Quest’anno, tra i nomi di spicco compaiono quelli dei fratelli Callum, 29 anni e Liam Negus-Fancey, 26 anni, che dopo aver abbandonato la scuola per fondare una serie di società nel mondo dell’intrattenimento hanno ottenuto il successo professionale con la piattaforma Verve; o quello di Ross Upton, 29 anni, talento che applica il machine learning per diagnosticare cardiopatie.

Le armi vincenti dei migliori Under 30

A fare la differenza nel profilo professionale dei giovani di talenti scelti da Forbes ci sono sicuramente qualità, determinazione, un tocco di genialità, le spiccate capacità imprenditoriali ma soprattutto un percorso di studi di primo livello, come quello dei Master Internazionali di GEMA Business School.




LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published.*


Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.