Home » Blog » Marketing, Comunicazione e Management » I 3 segreti del marketing di Tesla Motors Inc svelati da GEMA

Marketing Tesla Motors

I 3 segreti del marketing di Tesla Motors Inc svelati da GEMA

Marketing Tesla MotorsTesla Motors Inc, secondo l’attesissima classifica di Boston Consulting Group, è al terzo posto tra le 50 aziende più innovative del 2015. Sopra la società fondata da Elon Musk (già fondatore di PayPal e altre aziende di successo) che mira a rivoluzionare il mercato dell’automotive entro pochi anni, si trovano solo Apple e Google. Le auto elettriche firmate Tesla Motors sembrano aver subissato tutti gli altri veicoli elettrici finora progettati e commercializzati.

Quali sono i segreti di marketing che hanno permesso a Tesla Motors di penetrare un mercato di big e raggiungere le posizioni apicali del mercato (almeno in fatto di attenzione di esperti e consumatori)? Un’analisi interessante per capire quali sono le logiche dei mercati più competitivi e un caso studio sul quale confrontarci attraverso i commenti a questo post.

I punti di forza del marketing di Tesla Motors

Soprattutto innovazione – Di cosa è fatto il successo, se non d’innovazione? Per capire cosa s’intende, in pratica, con questo termine, ecco 3 ingredienti-chiave della ricetta:

  • Velocità di reazione (frutto di processi organizzativi e gestionali efficienti);
  • Prodotti sempre nuovi (risultato dell’investimento in ricerca e sviluppo);
  • Tecnologia (analisi dati e automazione dei processi per alleggerire i processi decisionali e la maggiore efficienza richiedono il ricorso massiccio alla tecnologia);

L’alternativa di classe – Elon Musk non è il primo a mettere sul mercato un veicolo elettrico. Cosa differenza, dunque, una Tesla Model S da una Mitsubishi I-MiEV? Il fattore “cheap” che Musk ha rimpiazzato con uk fattire “chic”: mentre la Mitsubishi è un’utilitaria che punta tutto sulla praticità, la Tesla è all’altezza di una Mercedes, una BMW o un’Audi.

Quello di Musk è stato un approccio dirompente nell’automotive: non è partito dal “basso” per espandere il mercato verso i modelli più “alti”, ma ha puntato subito al top, senza rinunciare al mercato di massa.

La leva della passione crea fan – Tesla Motors nasce per dare ai consumatori l’auto che si aspettavano da tempo: veloce, ma elettrica; di classe, ma green. Questi elementi hanno creato un clima di attesa e di emozione nei confronti di brand e prodotti. Tra le prime vittime di questa “Tesla fever” sono stati i VIP, che hanno contribuito con le loro “dichiarazioni d’amore spontanee” a creare rumore attorno al brand.

Questi tre fattori chiave del marketing di Tesla Motors sono risultati sicuramente vincenti in un mercato in cui l’innovazione è sempre stata osteggiata. Soprattutto quando questa innovazione si muoveva nel senso contrario rispetto a quello dell’industria petrolifera.

Secondo voi quali altri fattori hanno influito maggiormente sulla straordinaria penetrazione del mercato di quest’azienda automobilistica relativamente nuova? Confrontiamoci nei commenti a questo post.

 

Fonte immagine: By Steve Jurvetson from Menlo Park, USA (Tesla Motors Model S-1) [CC BY 2.0 (http://creativecommons.org/licenses/by/2.0)], via Wikimedia Commons




LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published.*


Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.