Home » Blog » Marketing, Comunicazione e Management » Project management: 5 fattori chiave per il successo di un progetto

project management di successo

Project management: 5 fattori chiave per il successo di un progetto

project management di successoIl successo del progetto è l’ossessione del buon project manager. Il rispetto degli obiettivi, dei tempi d’esecuzione, del budget e delle aspettative della committenza in termini di qualità e standard concordati rappresentano gli elementi che determinano un project management di successo.

Ma quali sono i fattori che influenzano la buona riuscita di un progetto? Dal 2006, il Project Management Institute (PMI) realizza un interessante rapporto sulla gestione del progetto conducendo un sondaggio tra imprenditori e professionisti di questa disciplina.

Nel rapporto del 2017 il PMI ha messo in evidenza le best practices che, secondo i 3.234 esperti intervistati, contribuiscono in maniera decisiva al successo nella gestione di un progetto. Scopriamo quali sono i 5 fattori chiave che, secondo i professionisti, aumentano le chance di successo del project management.

  1. Riduzione degli sprechi – Il PMI evidenzia come nel 2016, per ogni miliardo di dollari investito, le aziende sprecano in media 97 milioni di dollari per il fallimento di progetti. Si tratta del 20% in meno rispetto all’anno precedente. La riduzione degli sprechi aumenta al 92% la percentuale di successi e il 28% in meno di perdite economiche.
  2. Allineamento strategico aziendale – La relazione evidenzia come le aziende che strutturano la gestione dei progetti allineando iniziative, budget e programmi di gestione e stabilendo obiettivi precisi a livello aziendale hanno il 38% in più di chance di successo nel project management.
  3. Sponsorship – L’impegno profuso nella sponsorizzazione dei progetti è un altro fattore chiave, che contribuisce al successo nella gestione dei progetti con una percentuale che varia dal 59 al 62%.
  4. Adozione di un approccio agile – Il rapporto ha infine sottolineato che “il 71% delle aziende interessate adottano approcci agili per i loro progetti più frequentemente rispetto al passato.” Nel corso dell’ultimo anno, molte aziende hanno confermato l’utilizzo di metodologie agili in almeno il 20% dei progetti.
  5. Investimenti su formazione e talenti – Lo sviluppo, attraverso la formazione, delle competenze tecniche (57%), l’aumento delle capacità di leadership (60%) e quelle di gestione strategica del business (51%) sono ulteriori fattori chiavi che nel 2016, secondo il PMI, hanno contribuito ad aumentare il rate di successo nel project management.

Tra gli elementi che determinano un project management di successo, la formazione è un valore aggiunto anche per l’azienda che permette, come nel caso dell’ Executive Master in Project Management proposto da GEMA Business School e riconosciuto dal Project Management Institute (PMI), di fornire tutte le competenze più utili per affrontare le problematiche concrete e i bisogni reali all’interno dell’azienda.




LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published.*


Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.