Home » Blog » Amministrazione del Personale e Diritto del Lavoro » Il management virtuoso e la conciliazione famiglia lavoro

Il management virtuoso e la conciliazione famiglia lavoro

Le buone pratiche di conciliazione famiglia – lavoro ricevono il sostegno del Governo. Nel DPCM n. 277 del 23/12/10, è stato previsto un piano di concessione di finanziamenti per le strutture aziendali che prevedano progetti pilota (con durata massima di 24 mesi), per la promozione dell’equilibrio tra l’ambito lavorativo e quello familiare.

Flessibilità dell’orario di lavoro, part time reversibile, banca delle ore, ma anche formazione e aggiornamento a seguito di assenze prolungate per maternità o congedo parentale: 500.000 Euro sono a disposizione dei migliori piani di conciliazione famiglia – lavoro e delle aziende che intendano metterli in pratica.

Nell’ambito della progettazione di questi nuovi approcci all’impiego di personale in azienda, gli imprenditori potranno creare ex novo e stimolare reti di collaborazione con enti locali e parti sociali.

Questa importante iniziativa pubblica pone l’accento su un’esigenza sempre più sentita dalla società e su un valore che trascende la produttività, ma che, allo stesso tempo, ne può influenzare la qualità.

Il concetto di conciliazione famiglia – lavoro entra, dunque, a far parte del vocabolario del management che vuole distinguersi per la virtù dell’impegno nel sociale in favore dei propri lavoratori.

Leggi maggiori approfondimenti sul tema Conciliazione tra famiglia e lavoro.




LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published.*


Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.