Le nuove sfide della tesoreria aziendale

16 Agosto 2022
Le nuove sfide della tesoreria aziendale

Il mondo aziendale è in continua evoluzione, i metodi tradizionali delle tesorerie sono obsoleti e i tesorieri di oggi devono affrontare un ruolo più diversificato e strategico.

Negli ultimi anni, il ruolo della tesoreria è passato da una gestione di processi finanziari fluidi a una continua ricerca per poter fornire un valore aziendale significativo.

In questo articolo andremo ad analizzare le principali sfide odierne delle tesorerie e l’importanza di queste per il successo aziendale.

 

Che cos’è e a cosa serve la tesoreria aziendale

Il ruolo della tesoreria aziendale ha diverse sfaccettature.

Le attività di un team di tesoreria in genere vanno dalla gestione della liquidità alla conformità normativa.

Tuttavia, esso è un ambito che si è notevolmente evoluto negli ultimi anni. Infatti, la tesoreria ha conquistato sempre più una funzione strategica all’interno dell’organizzazione e tutt’oggi è in continua evoluzione nell’adattarsi alle dinamiche attuali.

Dunque, qual è di preciso lo scopo del dipartimento di tesoreria in un’azienda?

Il ruolo di un dipartimento di tesoreria è quello di gestire le risorse finanziarie dell’azienda al fine di contribuire al raggiungimento di obiettivi strategici, attraverso una gestione efficace della liquidità e degli altri strumenti finanziari.

Altre funzioni della tesoreria aziendale si concentrano sull’uso efficace della tecnologia e sull’aggiornamento costante rispetto ai requisiti e alle conformità normative di riferimento.

Al centro della gestione della tesoreria aziendale troviamo la gestione della liquidità aziendale e, quindi, la responsabilità di garantire sempre sufficiente liquidità per poter coprire i flussi di cassa in uscita per le attività aziendali.

Un’altra funzione fondamentale della tesoreria è la gestione degli investimenti a breve termine attraverso depositi bancari e fondi d’investimento.

Oltre che occuparsi della liquidità dell’organizzazione, la tesoreria aziendale deve anche identificare, misurare e, se necessario, gestire il possibile impatto di diversi fattori di rischio esterni.

La tecnologia, in questo senso, ricopre un ruolo essenziale per la gestione della tesoreria. Sempre più spesso, i team di tesoreria stanno implementando sistemi software in grado di facilitare le principali funzioni del dipartimento.

 

Le difficoltà al giorno d’oggi

Le sfide economiche degli ultimi due anni sono state molto impegnative per la tesoreria aziendale.

L’aumento dell’inflazione e l’aumento dei prezzi dell’energia costituiscono serie apprensioni per la crescita economica a livello globale.

In aggiunta a ciò, il mercato si aspetta che le banche centrali aumentino i tassi di interesse nel tentativo di frenare l’inflazione, mentre una maggiore volatilità dei cambi minaccia di rendere la gestione del rischio un’altra grana per le tesorerie.

 

Perché è importante per il successo aziendale

Man mano che un’azienda cresce, la gestione del rischio, della liquidità e dell’investimento strategico diventano fattori sempre più importanti e impattanti per il business.

In questo contesto, la tesoreria aziendale gioca un ruolo chiave.

I principali vantaggi di una buona gestione della tesoreria includono:

  • Processi efficienti: le aziende possono risparmiare tempo semplificando i processi di pagamento e riducendo il tempo necessario per questi.
  • Risparmio sui costi: gli strumenti e le risorse di gestione della tesoreria possono essere utilizzati per rilevare e identificare il costo delle transazioni bancarie ed altre commissioni di pagamento correlate. Avere accesso a questi dati può aiutare le aziende a fare previsioni accurate su dove potrebbero incorrere in costi aggiuntivi e lavorare per mitigarli.
  • Visibilità e previsioni di cassa: avere il controllo sui processi finanziari aziendali aiuta l’organizzazione nella pianificazione finanziaria e a ridurre possibili costosi errori di valutazione. Avere un piano di previsione dà anche la possibilità di riuscire ad ottenere un rendimento aggiuntivo sugli investimenti che altrimenti non si avrebbe.
  • Migliora la produttività: automatizzare i processi manuali grazie alla gestione dei dati finanziari, come l’avvio automatico dei pagamenti, aiuta le aziende ad aumentare la produttività complessiva. Infatti, in questo modo l’azienda sarà sia in grado di migliorare i processi, ma indirettamente riuscirà a migliorare anche la produttività dei dipendenti facendoli focalizzare sulle attività che creano maggior valore e lasciando quelle di basso valore ai software.

 

Conclusioni

Come riscontrato all’interno di quest’articolo, negli ultimi anni la gestione della tesoreria aziendale ha avuto un ruolo sempre più importante nella gestione dei processi finanziari e nel raggiungimento degli obiettivi di business aziendali.

Le nuove sfide all’orizzonte impongono a riguardo un aggiornamento costante sulle nuove metodologie da applicare e sulle normative di riferimento.

A tale scopo, l’Executive Master in Finanza Aziendale e Controllo di Gestione di GEMA Business School offre un percorso formativo che risponde in pieno ai cambiamenti e alle nuove esigenze sopra descritte, proponendosi di sviluppare competenze contabili, finanziarie e fiscali ma anche di analisi gestionale e manageriale, con un continuo riferimento anche alla realtà internazionale.


Leggi anche

Come diventare copywriter nell’era del Digital Marketing

Scrivere è la tua passione? Stai pensando di trasformarla in una professione?…

Chi è il Risk Manager, cosa fa e come diventarlo

Nel business il rischio è una costante, tanto più in contesti complessi…

Come diventare Social Media Manager

Quella di Social Media Manager è attualmente una delle professioni più richieste…
Richiedi Informazioni

    Iscriviti alla newsletter