Home » Blog » Marketing, Comunicazione e Management » Vi siete mai chiesti come fare per essere felici sul lavoro? Ecco 3 consigli

Come essere felici sul posto di lavoro

Vi siete mai chiesti come fare per essere felici sul lavoro? Ecco 3 consigli

come essere felici sul posto di lavoroIl lavoro vi stressa? Vi sentite stanchi e frustrati? Vi state chiedendo come essere felici sul posto di lavoro? C’è chi ci ha già pensato prima di voi. Il lavoro riempie un terzo della nostra vita, diventa quindi fondamentale saperlo gestire affinché non sia fonte di stress, ma di soddisfazione.

Chade-Meng Tan, dopo aver lavorato per anni nelle risorse umane di Google (azienda che ha vinto il premio “Great Place to Work 2013”) ha elaborato una teoria che ha come obiettivo quello di farvi sedere dietro la scrivania con il sorriso. Alla base del suo programma c’è l’uso dell’intelligenza emotiva, grazie alla quale potete migliorare le vostre doti di leadership e diventare più collaborativi, entrambe azioni che vi porteranno a vivere meglio sul posto di lavoro. Grazie a pochi semplici esercizi Chade-Meng Tan insegna ad acquistare fiducia in se stessi, a comprendere meglio gli altri e a saper comunicare efficacemente.

Tan ha elaborato delle tecniche di meditazione da mettere in pratica tutti i giorni e le ha raccolte in un libro: “È facile lavorare felici se sai come farlo”, edizioni Corbaccio. Le sue tecniche si possono riassumere così:

Resilienza

Imparare a resistere agli urti, alle botte senza spezzarsi. La resilienza va usata nella vita di tutti i giorni per imparare a riprendersi velocemente dalle giornate difficili. Non serve a niente aumentare i sensi di colpa, ma bisogna reagire prontamente, assumendosi le proprie responsabilità e cercando di trovare le soluzioni migliori per uscire dalla situazione problematica. Riconoscere i propri limiti e i propri errori, cercando di non ripeterli in continuazione, dimostra la propria maturità.

Attenzione

Abbiamo detto che per essere felici al lavoro si deve saper sviluppare l’intelligenza emotiva e per svilupparla è fondamentale allenare la concentrazione. Per concentrazione si intende porre attenzione sul presente in modo duraturo e continuo. Tan suggerisce di provare a mantenere la concentrazione sul proprio respiro senza distrarsi. Creare quella che alcuni chiamano una “No-fly zone”, cioè “quel luogo meravigliosamente produttivo in cui si perde ogni spazio e tempo e si riesce a chiudere un lavoro”.

Body Scan

Il corpo assorbe tutte le emozioni, per questo bisogna saper leggere i messaggi che il corpo ci invia, concentrandoci su ogni parte del nostro corpo, dalla testa alla punta dei piedi e sentire cosa comunica. Nascondere le emozioni può provocare malessere fisico.

Nel libro sono contenuti gli esercizi da praticare per essere felici sul lavoro, per migliorare la propria produttività e aumentare la leadership, doti fondamentali per chi lavora e per chi vuole crescere professionalmente.




LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published.*


Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.