Home » Blog » Gestione e Sviluppo Risorse Umane » Due verità, una bugia: gli esercizi di team building proposti da GeMa

team building: due verità, una bugia

Due verità, una bugia: gli esercizi di team building proposti da GeMa

team building: due verità, una bugiaA metà strada tra esercizio pratico e vero e proprio gioco, questo esercizio di team building proposto dal Blog di GeMa aiuterà il team nella fondamentale fase della conoscenza (ice breaking). Il gruppo di lavoro che non sia già affiatato deve essere invitato alla comunicazione e alla scoperta reciproca dei componenti.

Un eccellente ice breaker, in questo senso, è l’esercizio chiamato “Due verità, una bugia”.

Per quest’attività ludico-formativa è bene che il team sia di massimo 10 risorse. Ciò che serve è un foglio e una penna per ciascun componente o, meglio ancora, una lavagna.

 

Cosa serve per questo esercizio:

  • Team di massimo 10 elementi;
  • foglio di carta e penna per ciascun componente.

 

A seconda del tempo a disposizione si potrà svolgere questo esercizio di team building nella sua versione breve o lunga (sicuramente più divertente, stimolante e adatta sia che le persone si conoscano bene o meno).

La versione breve di questo esercizio di consolidamento del gruppo di lavoro prevede che ciascun partecipante scriva sul proprio foglio di carta (o sulla lavagna) due fatti veri della propria vita e un aspetto o episodio falso. Il resto dei partecipanti all’esercitazione, votando, dovranno decidere qual è la bugia.

Nella versione lunga, ciascun partecipante dovrà, in aggiunta, esporre tutti e tre i fatti cercando di convincere la platea di colleghi che siano tutti e tre veri.

Pratico e a costo zero, questo esercizio farà rompere il ghiaccio anche tra i componenti più restii alla comunicazione del vostro team.

Fateci sapere nei commenti al post o sulla nostra bacheca Facebook cosa ne pensate e presentateci la vostra esperienza di team building.

Non mancate di continuare a seguirci per scoprire altri semplici esercizi indoor di consolidamento del gruppo di lavoro.




LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published.*


Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.