Home » Blog » SHRM Competencies » Lo SHRM Competency Model come riferimento internazionale per le Risorse Umane

shrm Body of Competency and Knowledge

Lo SHRM Competency Model come riferimento internazionale per le Risorse Umane

Molto del successo internazionale di SHRM è da attribuire al modello di competenze di riferimento SHRM (Body of Competency and Knowledge™) che ha letteralmente cambiato il modo in cui osservare e costruire la professione HR ed ha permesso il lancio del programma di certificazione in risorse umane in continua e rapida crescita nel mondo. Attraverso il modello di competenze SHRM –  rivisitato su base continuativa in base all’evoluzione del mercato  grazie alla collaborazione ed integrazione di numerosi  professionisti e accademici del settore connessi fra loro a livello globale –  è possibile identificare i fattori chiave per il successo della professione HR.

La mission del modello di competenze è di:

  • Definire le competenze e le conoscenze distintive di un professionista HR
  • Supportare i professionisti delle HR nel corso della loro carriera e sviluppo professionale
  • Fornire alle Aziende un modello di competenze di riferimento che consenta di sviluppare leader delle risorse umane di qualità

Sono nove le competenze distintive definite dal modello. Una competenza è un gruppo di conoscenze, abilità e altre caratteristiche altamente interconnesse che ispirano i comportamenti necessari a gestire una data attività in modo efficace.

shrm competency model

 

  1. Business Acumen: Capacità di comprendere ed applicare informazioni che possano contribuire al piano di sviluppo di Business.
  2. Critical Evaluation: L’abilità di interpretare informazioni utili per la presa di decisioni di Business.
  3. Global and Cultural Effectiveness: La capacità di rispettare e valorizzare i punti di vista e ed i background di tutti.
  4. Leadership and Navigation: La capacità di dirigere e promuovere processi ed iniziative all’interno dell’Azienda.
  5. Consultation: L’abilità di fornire una guida agli stakeholder organizzativi.
  6. Communication: l’abilità di comunicare in modo efficace con i clienti.
  7. Relationship Management: capacità di costruire e gestire relazioni che apportino supporto e beneficio all’organizzazione.
  8. Ethical Practice: capacità di integrare i propri valori, l’integrità e la responsabilità a tutte le pratiche organizzative e commerciali.
  9. HR Expertise (HR knowledge): La conoscenza di principi, pratiche e funzioni per un’efficace gestione delle Risorse Umane, suddivise in 3 domini di conoscenze, People, Organization e Workplace.

 

Il Modello di competenze è distinto in  “competenze comportamentali” e “conoscenze tecniche”. In breve, le conoscenze  tecniche riflettono il cosa i professionisti delle risorse umane applicano al lavoro, mentre le competenze comportamentali rappresentano il come lo applicano.

I professionisti delle Risorse Umane di tutto il mondo utilizzano questo modello di competenze per intraprendere e sostenere le proprie carriere. SHRM ha lanciato un programma di certificazione in risorse umane in continua e rapida crescita nel mondo che permette di essere riconosciuti in qualità di esperti del settore rendendoci sempre più competitivi nell’economia di oggi.

Le certificazioni sono basate  sullo SHRM Body of Competency and Knowledge™. Sono previsti 2 livelli di certificazioni: SHRM Certified Professional (SHRM-CP®) esame per chi si trova in una fase iniziale o intermedia di carriera in ambito HR; SHRM Senior Certified Professional (SHRM-SCP®) per i professionisti e manager senior in ruoli  dirigenziali.

Per approfondimenti vi invitiamo a visitare il sito www.shrmitaly.it

Marco Autorino

Leader SHRM  Forum Italy 




LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published.*


Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.