Home » Blog » SHRM Competencies » Caro HR, risuola le tue scarpe e guidaci nel futuro!

Caro HR, risuola le tue scarpe e guidaci nel futuro!

Lo SHRM Global Forum Italy in partnership con GEMA Business School ha  appena presentato i risultati della ricerca FutuHRe: quali ruoli e competenze per il futuro di HR a Roma in Microsoft e a Milano In Fastweb Digital Academy. Ci siamo confrontati con  Matteo Melchiorri di Fastweb, Nicola Ladisa di De Agostini Editore, Clemente Perrone di Sirti, Marcello Bugari di Reale Mutua, LucaSolari dell’Università Statale  di Milano, Marusca Giacomini di Microsoft Italia, Daniele Piacentini del Policlinico Gemelli, Marco Bianco di Monte dei Paschi di Siena, Livio Livi di Kuwait Petroleum e Giampaolo Calcari già P&G e Michael McCallum – Director Global Markets at SHRM .

Dal confronto con i relatori e dalla ricerca sono emersi molti stimoli per lo sviluppo della funzione HR in Italia.  Pur essendo chiamati a giocare un ruolo di guida per traghettare il  mondo del lavoro e delle nostre aziende nel futuro, siamo quelli che investono meno nel proprio sviluppo. Proclamiamo apprendimento  continuo e chiediamo a tutti di cambiare e di adeguarsi alle nuove tecnologie del futuro.  Al tempo stesso raramente abbiamo percorsi strutturati di Talent Management e di formazione per lo sviluppo delle competenze e per la trasformazione di HR. Specialmente ora in un contesto di continuo cambiamento e trasformazione digitale il calzolaio HR è chiamato a risuolare le sue scarpe per diventare un partner credibile e consapevole del management in azienda.

Alcune delle parole chiave indicate dai partecipanti agli eventi:
digital HR; HR trasformazione cultura digitale; data driven HR; HR analytics; storytelling del dato; dati presentati in maniera sexy; agire i dati; business acumen #business partner mindset in tutti i ruoli; HR=business; coraggio; HR da funzione di staff a motore del cambiamento e abilitatore del business; osmosi  e contaminazione tra HR & Marketing, employee e customer experience; ascolto e saper fare le domande giuste; riflessività e challenge; cambiamento e trasformazione; contaminazione; coinvolgimento; collaborazione; contaminaction; superamento del modello HR tradizionale (HRBP, Centri di Competenze, Servizi Condivisi); modelli organizzativi HR sempre più ibridi; HR agile; HR snello e veloce; HR Project Management; trasformazione di tutti i ruoli HR in ottica digitale e analitica; nuove professionalità: HR analytics expert, digital solution expert, wellbeing & engagement engineer, workforce architect, labor economist, business sense maker; external focus; networking; innovazione in azienda e sul mercato, non in ufficio; autoconsapevolezza; formazione e sviluppo continuo; credibilità; migliore performance; maggiore soddisfazione; modello di competenze HR dinamico e globalmente riconosciuto; aggiornamento continuo; metacompetenze e conoscenze; certificazione e ricertificazione HR; advance HR in Italy = advance business in Italy

Risuoliamo le nostre scarpe HR con la certificazione globale di SHRM
In sintesi la professione HR è oggi molto più complessa e le sfide del mondo del lavoro richiedono professionisti sempre più preparati. Storicamente in Italia si imparava la professione sul lavoro. Non è più sufficiente  la sola esperienza. Questa deve essere accompagnata da un percorso strutturato di confronto e apprendimento continuo con standard globalmente riconosciuti.
Negli ultimi 3 anni più di 130.000 professionisti HR hanno già ottenuto la certificazione internazionale di SHRM con un tasso di crescita di oltre il 20% anno su anno.

Risuoliamo le nostre scarpe, certifichiamo le nostre competenze HR, da ora si può anche in Italia

Scopri come qui come certificare le tue competenze

 

Marco Autorino

Leader SHRM Global Forum Italy




LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published.*


Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.