Home » Blog » Marketing, Comunicazione e Management » Il marketing analitico e la conoscenza del mercato

Introduzione al marketing analitico

Il marketing analitico e la conoscenza del mercato

Introduzione al marketing analiticoCos’è e in cosa consiste il marketing analitico? Con questo termine vengono identificati i vari strumenti attraverso i quali possono essere effettuate analisi del mercato attraverso parametri quantitativi.

L’obiettivo di questo tipo di analisi è quello di avere un quadro orientativo funzionale allo sviluppo delle strategie di marketing. Grazie alle formule teorico-logiche e alle numerose variabili sulle quali si basa il marketing analitico, l’analista sarà in grado di effettuare una stima del mercato (domanda primaria o domanda secondaria) e del suo potenziale, potrà definire la quota di mercato assoluta (QDM) e la quota di mercato relativa (qdm) e molto altro. In generale, si possono identificare due macro-ambiti di analisi: quello rivolto alla concorrenza e alla fisiologia del mercato e quello che riguarda la domanda. È un approccio necessariamente multidisciplinare poiché le dimensioni da analizzare sono le più varie.

Il marketing analitico rappresenta, dunque, la fase di “intelligence” del marketing: la raccolta di dati che diventano informazioni fondamentali per la pianificazione strategica.

Per diventare professionisti del marketing, non perdete l’occasione di partecipare ai Master in Marketing Management GeMa.

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/gasi/




LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published.*


Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.