I 7 benefici del project management di qualità

16 Marzo 2016

Il Project Management Institute ha pubblicato il noto Pulse of the Profession, la ricerca globale sull’impatto del project management.

Da essa si può ricavare un dato importante: le organizzazioni stanno perdendo 122 milioni di dollari per ogni miliardo investito a causa di inefficienze sui progetti.

Un dato allarmante che chiede di ribadire con forza l’importanza del project management di qualità per aumentare l’efficienza delle organizzazioni nella gestione dei progetti.

Ma qual è il vero valore aggiunto del project management? Quali sono i benefici di un project management di qualità? Eccone 7.

Il project management di qualità e l’eccellenza dell’organizzazione

  1. Migliora l’efficienza del progetto – Con la pianificazione di una roadmap di progetto, il project management può rendere semplice anche il progetto più complesso, incanalando le risorse verso il raggiungimento degli obiettivi individuati.
  2. Aumenta qualità e quantità – Standardizzazione della qualità e ottimizzazione delle risorse guidano verso maggiore qualità e quantità.
  3. Migliora la soddisfazione del cliente – Delivery sempre nei tempi stabiliti, fasi del progetto coerenti e armoniche rispetto agli obiettivi, qualità in linea con gli standard aziendali: sono ingredienti di una ricetta che ogni azienda vuole. Quella della piena soddisfazione del cliente.
  4. Rende la buona prassi patrimonio dell’azienda – Il project management può fare tesoro delle esperienze passate, trasformando i successi in buone prassi: un tesoro importante per ogni organizzazione.
  5. Migliora la crescita e lo sviluppo del team – Una pianificazione efficiente del lavoro è, prima di tutto, un’educazione all’approccio al lavoro.
  6. Migliora la flessibilità e la competitività – Poter contare su un buon project management significa poter beneficiare di un buon grado di flessibilità. Risorsa strategica per consolidare e incrementare la propria competitività con una risposta più rapida alle mutate richieste del mercato.
  7. Riduce i rischi – Tra i benefici del project management di qualità non si può dimenticare questo. In fase di pianificazione, il project manager mappa i rischi che si possono presentare lungo la strada che porta alla realizzazione del progetto. È ciò che fa la differenza tra il rischio calcolato e la brutta sorpresa che rovina l’andamento del progetto.

Leggi anche

Come diventare Social Media Manager

Quella di Social Media Manager è attualmente una delle professioni più richieste…

L’importanza del Project Management per le organizzazioni Non Profit

Quando si parla di organizzazioni non profit ci si riferisce a quegli…

Il marketing sostenibile per una nuova comunicazione aziendale

Negli ultimi anni si è diffusa una nuova sensibilità legata ai temi…
Richiedi Informazioni

    Iscriviti alla newsletter