Home » Blog » Gestione e Sviluppo Risorse Umane » Il valore del confronto: da Human Resources a Human Relations

Il valore del confronto: da Human Resources a Human Relations


Si è da poco conclusa la procedura di riaccreditamento del nostro Master in Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane da parte di ASFOR (Associazione Italiana per la Formazione Manageriale), due giorni intensi in cui i revisori esterni hanno riesaminato gli ingranaggi interni della macchina GEMA Business School per valutare la loro funzionalità.  

Ma qual è il valore aggiunto di un audit sulla qualità?
Cosa portiamo a casa da questa esperienza e quanto può essere costruttiva per il futuro? 

È abitudine comune in casa GEMA Business School cogliere ogni momento di confronto, anche il più stressante ed emotivamente coinvolgente, come un’occasione unica per comprendere cosa è stato fatto e in che modo e quali sono i margini di miglioramento, nell’ottica di una continua evoluzione dei processi e del lavoro quotidiano.  

A questo proposito, sembra utile partire da un dato di fatto: il Master in Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane è giunto alla sua 42° edizionea più di vent’anni di distanza dalla prima, ed il suo valore è rimasto evidentemente immutato nel tempoconfermato anche dal primo accreditamento ASFOR risalente al 2011. Da qui occorre ripartire con spirito critico e grande ottimismolo stesso avuto in questa esperienza di riaccreditamento, per scorgere quante più occasioni di miglioramento possibili. Rivedere con occhi esterni tutti i nostri processi e analizzarli nel dettaglio non è di certo semplice, bensì complesso e necessario di grandi energie mentali.

Tuttavia, mai è stato percepito come una valutazione top-down da parte dei revisori, ma come momento insostituibile per uno scambio costruttivo di informazioni e – altro aspetto fondamentale  per instaurare relazioni professionali e umane. Le stesse relazioni riconosciute come “marchio di fabbrica” di GEMA Business School , nei confronti degli allievi, dei colleghi e dei professionisti con i quali si trova quotidianamente a collaborare.  

Sin dalla sua nascita GEMA Business School ha mantenuto saldil proprio timone in direzione dei rapporti umani sui quali si fondano i nostri valori e la mission aziendaleSi trattdell’evoluzione più intima della funzione Human Resources in quella più moderna e attuale di “Human Relations”, una sorta di upgrade che tutti si aspettano che avvenga, presto o tardi, nelle proprie organizzazioni. Il salto concettuale è notevole e sicuramente coraggioso, ma proprio per questo necessario. Da decenni assistiamo ormai ad una feroce trasformazione del lavoro e dei rapporti professionali, alcuni dei meccanismi più datati vengono spazzati via dal fiume inarrestabile della trasformazione digitale a favore di nuove dinamiche ora più fluide, funzionali, potenzialmente più impattanti e innovative, tuttavia più asettiche e predisposte ad una fredda obsolescenza programmata. 

Tutto questo può comprensibilmente spaventare oppure destare fascino e curiosità: dal nostro canto, abbiamo colto l’opportunità di rafforzare ulteriormente l’aspetto umano delle relazioni, l’unico resistente a cambiamenti di scenario repentini e svuotamenti di valore improvvisi, la base più solida sulla quale costruire l’impianto delle competenzeSi tratta del ritorno al punto di partenzadella chiusura del cerchio che vede al proprio centro la funzione HR, tesa verso il compimento della propria evoluzione di Change Leaderossia di guida al cambiamento degli assetti organizzativi.  

Sembra chiaro, dunque, come il processo di riaccreditamento ASFOR del nostro Master HR abbia facilitato ulteriormente queste riflessioni attraverso il confronto con gli allievi e i formatori, dai quali si è alzata prepotente la voce della componente umana come vero valore aggiunto di GEMA Business School: desideriamo che i professionisti HR del futuro facciano la differenza e non che si limitino ad “esistere professionalmente”.

Amiamo il nostro lavoro, e crediamo che questo sia il miglior modo per farlo bene. 




LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published.*


Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.