Il Total Reward nell’amministrazione del personale

27 Aprile 2011

A metà strada tra le politiche di amministrazione del personale e quelle di gestione delle risorse umane, troviamo le strategie di Total Reward. Lo scopo di tali politiche aziendale è quello di mantenere all’interno dell’azienda i manager e le risorse chiave in un mercato del lavoro sempre più concorrenziale.

Con il Total Reward, la logica amministrativa del pacchetto retribuzione fissa, retribuzione variabile e benefit viene superata da un sistema nel quale la retribuzione è solo uno degli elementi che concorrono alla definizione dell’offerta aziendale.

Con l’aumento di complessità delle esigenze personali e professionali dei lavoratori, l’azienda dovrà offrire “benefit immateriali” che tengano conto della soddisfazione generale del dipendente secondo una visione della gestione del personale lungimirante.

Un luogo di lavoro stimolante, un’azienda con spiccate caratteristiche etiche e d’impegno sociale e il work and life balance sono elementi che concorrono a mantenere competitiva l’azienda sul mercato del lavoro e ad assicurarsi la dedizione di chi ricopre ruoli strategici all’interno della sua struttura.

Con la definizione del Total Reward, la gestione del personale spinge tutta l’azienda a migliorare, ottenendo riflessi positivi in svariati campi. Non ultimi la produttività, l’immagine aziendale e la salute dei proprio personale.

Segui i migliori corsi di Gestione e sviluppo del personale.


Leggi anche

HR Manager: chi è e cosa fa il Responsabile delle Risorse Umane

L’HR Manager, il Responsabile delle Risorse Umane, si occupa principalmente della selezione,…

Internazionalizzazione e HR: come formare e mantenere team multiculturali di successo

La globalizzazione ha ridisegnato i mercati in modo radicale. Negli ultimi anni…

AI e bias: quali influenze sul settore delle Risorse Umane

La selezione del personale è una fase fondamentale per la crescita di…
Richiedi Informazioni

    Iscriviti alla newsletter