Home » Blog » Gestione e Sviluppo Risorse Umane » Motivazione al lavoro: 8 elementi chiave

Motivazione al lavoro: 8 elementi chiave

motivazione-lavoroUna delle cose che ha ribadito la crisi economica è che le risorse umane sono la ricchezza strategica per la competitività di qualsiasi azienda. In quest’ottica, la soddisfazione dei lavoratori dovrebbe essere una delle principali preoccupazioni di chi si occupa di management del personale. E la competenza nella motivazione al lavoro deve divenire parte integrante di questa funzione.

Dagli ultimi sondaggi sui lavoratori svolti negli Stati Uniti dall’organizzazione no-profit The Conference Board sul tema della motivazione al lavoro (Job Satisfaction: 2014 Edition) risulta che, nell’ultimo anno, la percentuale dei lavoratori soddisfatti dal proprio lavoro era del 47,7%. Il baratro si toccò nel 2010, con una percentuale del 42,6%; mentre il picco venne raggiunto 1987 con il 61,1% di lavoratori soddisfatti.

Ma cos’è che, più di altri fattori, motiva i dipendenti al lavoro?

Analizzando i risultati del sondaggio pubblicato da The Conference Board il magazine Management-Issues.com ci presenta otto elementi chiave che incidono maggiormente sulla soddisfazione dei lavoratori e che possono essere sfruttati come leve per incrementare il coinvolgimento di ogni singola risorsa umana.

Fiducia e coerenza – Il management sembra avere un ruolo fondamentale nella motivazione al lavoro. Trasparenza, affidabilità e coerenza sono gli ingredienti fondamentali affinché i lavoratori abbiano la percezione di essere guidati da leader degni di questo nome.

Mansione stimolante – Chi ha avuto la sfortuna di essere impiegato in una mansione meccanica e ripetitiva, sa bene di cosa stiamo parlando. A chi avesse bisogno di una spiegazione, consigliamo di rivedere la celebre scena della fabbrica del film Tempi Moderni.

Goccia nell’oceano o ingranaggio fondamentale? – È importante che ciascun lavoratore abbia ben chiaro che il proprio contributo influisca direttamente sulle performance dell’impresa.

Prospettiva di avanzamento di carriera – Significa dare una prospettiva, un orizzonte e un obiettivo a qualsiasi lavoratore.

Orgoglio d’appartenenza – Non c’è niente di meglio di poter dire con soddisfazione di fare parte di qualcosa di bello.

Colleghi – L’affiatamento tra colleghi è impagabile, così come l’ambiente che si respira nei team. Continuate a navigare il blog di GEMA Business School se volete sapere come migliorare la coesione del vostro team?

Sviluppo del personale – È sempre un segnale che dice ai lavoratori: “L’azienda crede e investe in voi”.

Relazione lavoratori-management – I rapporti verticali sono un paradigma che non può essere sottovalutato nella valutazione dell’ambiente lavorativo.

Non importa in che settore operi l’azienda o quanto sia grande e strutturata: agire su questi elementi chiave aiuterà sicuramente a garantire una migliore motivazione al lavoro dei dipendenti.

Lavoratori soddisfatti e motivati: qualità assicurata!

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/ffaalumni/




LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published.*


Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.