Home » Blog » Gestione e Sviluppo Risorse Umane » Il bilancio delle competenze e lo sviluppo professionale

Il bilancio delle competenze e lo sviluppo professionale

Il bilancio delle competenze e lo sviluppo professionale

Il bilancio delle competenze e lo sviluppo professionale“Chi sono io?”: è questa la domanda che ci si dovrebbe porre a ogni crocevia che ci propone la vita.

Ed è esattamente la domanda che ci si pone quando si effettua un bilancio delle competenze.

La risposta al quesito ci guida, infatti, verso quegli elementi fondamentali che ci permettono di capire cosa vogliamo e in cosa eccelliamo, per individuare un percorso strategico di sviluppo o di promozione professionale (e personale).

Il bilancio iniziale delle competenze

Come abbiamo anticipato, per tutti coloro che si affacciano al mondo del lavoro è indispensabile avviare un percorso di valutazione che consente di fare il punto su di sé, sulle proprie conoscenze e competenze e sulla situazione professionale, di definire gli obiettivi professionali e di elaborare un progetto che consenta il migliore sviluppo professionale per raggiungerli.

A cosa serve e come si fa?

Cominciamo però col capire a cosa serve e come si fa un bilancio delle competenze. Dall’analisi della storia formativa e professionale individuale, si potrà segnare un percorso che ci proietta verso il futuro; un Progetto professionale che ci aiuta a individuare gli step successivi da compiere. Per arrivare a ciò, il bilancio delle competenze può essere supportato o guidato da strumenti (più o meno strutturati), quali test o questionari di autovalutazione. In questo senso, il bilancio delle competenze è uno strumento formativo utilissimo perché consente di valutare la propria situazione professionale, conoscendo meglio competenze, motivazioni, punti di forza e aree critiche che richiedono di essere potenziate, e progettare il migliore percorso per sviluppare la propria professionalità.

I punti fondamentali

Ad ogni modo, questo tipo di “bilancio umano” mira a far prendere coscienza di quattro dimensioni fondamentali:

  • Personalità;
  • attitudini personali e professionali;
  • potenzialità;
  • obiettivi.

L’importanza del bilancio delle competenze all’interno delle aziende

Oltre ad essere uno strumento fondamentale per la crescita professionale e personale individuale, il bilancio delle competenze può essere anche un valido strumento per la valutazione delle attitudini e delle abilità delle risorse umane all’interno delle aziende e delle organizzazioni strutturate. Il bilancio delle competenze, in questo senso, è uno strumento prezioso per comprendere meglio cosa i lavoratori sanno fare e cosa possono fare.




LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published.*


Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.