Project Communication

Presentazione
Comunicare con chiarezza e correttezza progetti complessi (contenuti, valore, benefici) è difficile. Ed è ancora più difficile se ci si rivolge a pubblici diversamente qualificati, interni ed esterni al progetto, interlocutori che possono avere priorità, obiettivi, visioni e culture differenti.
Un recente studio del Project Management Institute rivela che nel successo di un progetto il fattore più critico è la comunicazione e allo stesso tempo, nel caso di insuccesso, in un caso su due la causa determinante è una cattiva comunicazione.
La comunicazione risulta quindi l’elemento chiave e deve essere applicato con efficacia lungo tutta la vita del progetto e a volte anche dopo.
Ma in cosa consiste la Project Communication? Quante e quali risorse vanno dedicate? Con quali tempi? Quali sono i pubblici? Che strumenti utilizzare e in quali occasioni? Si può misurare l’efficacia della comunicazione? Che competenze sono necessarie?
Questa proposta nasce dalla necessità che hanno i Project Manager e i membri di un team di migliorare le proprie performance comunicando all’interno del team, con gli stakeholders e i partner del progetto.
Attraverso lo sviluppo di specifiche competenze si possono ottenere benefici nelle relazioni interne esterne, nel business e nella produttività.

Obiettivi
L’obiettivo è di stimolare i partecipanti ad affrontare situazioni note con una visione nuova, ponendosi problemi e cercando soluzioni lungo strade diverse da quelle conosciute. La nuova visione migliorerà e rinforzerà in prospettiva le figure professionali, permettendo crescita e benefici aziendali e personali.
Con le competenze acquisite i Project Manager (attuali e futuri) e i membri del team di progetto potranno iniziare a vedere da comunicatore e sfruttare il proprio patrimonio di conoscenza per sviluppare una comunicazione più efficace con qualunque interlocutore e scenario, anche al di fuori dell’ambito del progetto.

Destinatari
Team di Project Management

Metodologia didattica
Durante il seminario verranno svolte esercitazioni pratiche per sperimentare i rischi delle riunioni inefficaci e per costruire efficaci “buone pratiche”.
Le esercitazioni verranno svolte a livello individuale, di sottogruppo e discusse in plenaria.

Relatori
Fabio Riva

Data d’inizio
Da definire

Durata
1g

Orario
Registrazione partecipanti ore 9.15
Dalle ore 9.30 alle ore 17.00

Sede
GEMA Business School – Via Quintavalle, 100 Roma.

Quota di partecipazione
€450,00 (iva esclusa)

Programma

• Definizione di ruoli e compiti di team nella comunicazione di progetto.
• Correlazione fra comunicazione, WBS e risultati / deliverables
• Analisi del contesto e del pubblico (stakeholders) – Capacità di ascolto e di analisi dello scenario;
• Definizione degli obiettivi, identificazione delle priorità;
• Selezione dei contenuti in funzione del pubblico e delle priorità;
• Scelta e uso ottimale degli strumenti di comunicazione: testi, slideware (PP, Prezi ecc) , web, riunioni-callconferences ecc.
• Identificazione e uso di vocabolari condivisi;
• Storytelling e contestualizzazione degli argomenti in funzione di pubblici diversi;
• Controllo e gestione dei tempi e dei contesti di comunicazione.
• Preparazione di documenti (presentazioni, deliverables) con vocabolario e lunghezze definiti;
• Valutazioni dell’efficacia delle e dell’avvicinamento agli obiettivi.

Richiedi la Brochure

Compila il form per ricevere la Brochure dettagliata.

Il tuo Nome (richiesto)

Il tuo Cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Data di nascita (gg/mm/aaaa)

Compilando il form di contatto acconsenti al trattamento dei Dati Personali.

Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.