Home » Blog » Master e Corsi » Master all’estero: 4 validi motivi per scegliere questa strada

Master all'estero: 4 motivi per farlo

Master all’estero: 4 validi motivi per scegliere questa strada

Master all'estero: 4 motivi per farloScegliere quale strada intraprendere dopo il primo ciclo di studi è un’operazione da definire quasi chirurgica: è necessario considerare molte variabili, le proprie aspirazioni, i propri limiti e soprattutto capire quale scelta può rivelarsi più efficace per trovare lavoro. Sicuramente vi sarete chiesti quali sono i motivi per scegliere un master in Italia e quali invece vi potrebbero spingere a scegliere un master all’estero.

Nel mare magnum delle informazioni, ecco a voi 4 motivi per frequentare un master all’estero:

  1. Preparazione professionale: un master all’estero consente un confronto con realtà differenti, professionisti del settore di altri paesi e la possibilità di accrescere il proprio bagaglio di conoscenze attraverso metodologie didattiche differenti. Potrebbe anche accadere che un master in una università straniera rispecchi maggiormente delle modalità di insegnamento affini a voi e che quindi ciò si riveli più produttivo ai fini dello studio.
  2. Una marcia in più: un master all’estero è valutato in maniera del tutto positiva all’interno dell’ambiente di lavoro, soprattutto sotto un profilo personale e umano. La capacità di essersi integrati in una realtà differente, aver affrontato delle sfide e aver fatto certamente uno sforzo per comprendere la nuova cultura e le tradizioni, sono elementi fondamentali per completare la personalità, per avere una mente aperta, ricettiva alle sfide. Si dimostrerà di essere persone dinamiche, in grado di mettersi in discussione e si avrà la possibilità di ampliare gli orizzonti.
  3. Conoscenza lingua straniera: migliorare le proprie competenze linguistiche può essere una ragione valida per decidere di frequentare un master all’estero. È necessario però partire con un livello di conoscenza piuttosto avanzato. Per molte università, questo, è un prerequisito essenziale; alcune impongono che gli studenti abbiano un certificato linguistico. Potreste quindi decidere di sostenere l’esame del TOEFL o dello IELTS.
  4. Sbocco occupazionale: studiare all’estero permette di acquisire un profilo internazionale che incuriosisce in maniera positiva i selezionatori o datori di lavoro. Aver vissuto all’estero, aver appreso nozioni differenti, e conoscere la lingua sono i primi passi per un inserimento lavorativo più soddisfacente sia dal punto di vista economico che dal punto di vista delle attività da svolgere e degli obiettivi da raggiungere.

 

Le proposte di GEMA Business School per studiare fuori

I motivi e i vantaggi per frequentare un master all’estero sono molteplici e tutti validi. Se i settori nei quali avete intenzione di intraprendere una carriera riguardano la gestione e lo sviluppo delle Risorse Umane o il Marketing, GEMA Business School propone due imperdibili master in collaborazione con due prestigiose università:

  • International Human Resources Management (iHRM), in collaborazione con la University of Greenwich di Londra;
  • International Marketing Management (iMM), in partnership con la Saint Joseph University di Philadelphia.

Se volete scoprire di più sui programmi di studio e su come cogliere al volo quest’occasione, vi invitiamo a partecipare alla giornata di presentazione dei nuovi master organizzata da GEMA Business School.

All’estero ma… Torno subito: paga la Regione Lazio

Domiciliati nel Lazio? Allora, il vostro master all’estero ve lo paga la Regione Lazio.

Il bando “Torno subito” vi dà la possibilità di accedere a borse di studio a copertura totale dei costi d’iscrizione e di trasferta per la partecipazione a master all’estero.

Le borse di studio messe in palio da “Torno subito” sono valide anche per la partecipazione ai master internazionali di GEMA Business School (Master in Internationa Human Resources Management a Londra e Master in International Marketing Management a Philadelphia).

Il bando della Regione richiede la segnalazione di un’azienda partner che organizzi il percorso di rientro professionale in Italia per uno stage o per l’assunzione.

Non avete idea di quale azienda contattare per poter cogliere le occasioni offerte dalle borse di studio? Niente paura, vi aiuta GEMA Business School con il suo servizio di placement e con la sua rete di prestigiose aziende partner.

Per saperne di più, basterà partecipare all’evento che si terrà il 12 giugno a Roma.




LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published.*


Questo sito Web richiede l'utilizzo di cookies per funzionare correttamente, non vengono memorizzate informazioni personali.