I criteri di assegnazione delle borse di studio per master GEMA

20 Giugno 2011

Le borse di studio per i master GEMA hanno dei precisi criteri di assegnazione: vengono valutati il voto di laurea, i tempi di conseguimento del titolo di studi, il curriculum vitae e i risultati conseguiti nelle diverse prove di selezione (in quanto ogni master prevede una selezione iniziale).

In particolare, per ogni edizione del Master in Amministrazione e Gestione Risorse Umane e del Master in Marketing Management, GEMA mette in palio sette borse di studio al 50% e al 30% del costo complessivo del Master. E una borsa aggiuntiva riservata a uno studente straniero.

Anche la situazione economica del partecipante incide nell’esito della decisione: saranno infatti assegnate borse di studio ai candidati che, superata la selezione, dimostrano, nei tempi utili, di avere un Isee inferiore ai 35mila euro.

Inoltre, i Master GEMA Business School rispondono ai requisiti e gli standard formativi richiesti dalla maggior parte dei bandi regionali per l’assegnazione di borse di studio a copertura totale a supporto dell’iscrizione a corsi di alta formazione. In questo caso sono le singole Regioni a gestire direttamente l’erogazione delle borse di studio, definendo procedure e tipologia di formazione.

Lo staff GEMA Business School  informa, di volta in volta, i propri candidati e allievi sui nuovi bandi regionali e collabora con loro alla definizione della domanda e alla compilazione della documentazione da presentare all’Ente erogatore.


Leggi anche

Sostenibilità e mobilità: come diventare Mobility Manager

Il mondo del business mostra crescente attenzione al tema della sostenibilità ambientale….

Perché un piano di welfare aziendale fa la differenza

Negli ultimi anni il mondo del lavoro ha attraversato una serie di…

Il Manager della Felicità: chi è e cosa fa lo Chief Happiness Officer

La soddisfazione, la motivazione e la produttività dei dipendenti si riflette in…
Richiedi Informazioni

    Iscriviti alla newsletter