Contratti di vendita e distribuzione internazionale - GEMA Business School

Contratti di vendita e distribuzione internazionale

Obiettivi Il corso mira a fornire un’analisi teorica e tecnica delle principali fattispecie adoperate dalle imprese nelle proprie attività di commercializzazione di beni e servizi all’estero. In quest’ottica l’esame avrà un taglio business oriented volto a rilevare gli elementi di maggiore criticità che frequentemente si presentano nella programmazione e nello svolgimento del business con controparti straniere.

La diversità degli strumenti a disposizione delle imprese viene analizzato alla luce della best practice internazionale e con una progressione che parte dalla contratto di vendita giunge alle forme più complesse quali le strutture di Joint Venture contrattuale e societaria. Modalità di erogazione Il corso viene erogato in house

Durata in base alle specifiche esigenze aziendali

Data d’inizio Da definire

Programma Criticità ed opportunità dei contratti di vendita internazionali

  • Le condizione generali del contratto come strumento standard: la “battle of forms”
  • Contratto quadro ed ordini aperti
  • La legge applicabile al contratto internazionale ed il foro competente
  • La scelta dello strumento contrattuale: distinzione fra vendita, subfornitura ed appalto
  • Tecniche di redazione delle principali clausole
Le tipologie distributive nelle strategie di internazionalizzazione.
  • La scelta dello strumento distributivo in virtù della strategia aziendale
  • La distribuzione commerciale: costi e benefici
  • Intese commerciali anticoncorrenziali – cenni sulle intese restrittive
  • La gestione di un network di agenti
  • Le principali clausole del contratto di agenzia internazionale (esclusiva di zona, provvigioni, non concorrenza, scioglimento in tronco del rapporto/indennità finale)
  • I pro e i contro degli intermediari occasionali: Procacciatori d’affari e Finder.
Le Joint-Venture come veicolo di partnership internazionale
  • Le JV contrattuali e societarie: diversi veicoli per diverse esigenze.
  • I costi ed i benefici delle JV internazionali
  • Gli elementi essenziali di una JV: requisiti di forma, rappresentanza esterna, personalità giuridica. Le strutture contrattuali della JV societaria: caratteristiche e problematicità (la Corporate Governance).
  • Tecniche di redazione delle principali clausole di JV societarie: (condizioni sospensive, contributi e conferimenti, distribuzione degli utili, esclusione di un partecipante, le clausole di way out, le clausole di dead lock)
  • La JV contrattuale e le finalità di distribuzione integrata.
  • I key issues , Vantaggi e svantaggi delle JV contrattuali.
 
Lascia un commento