Riforma della previdenza complementare: il punto della situazione

7 Luglio 2011
Riforma della previdenza complementare: il punto della situazione

La previdenza complementare, in Italia, registra ancora poche adesioni: la riforma prevista dal d.lgs. 252/05 procede a rilento.

Nella Penisola si registra un paradosso: da un lato, la pensione è vista come una delle principali priorità; dall’altro, le famiglie destinano ancora poche risorse per integrare la pensione di “primo pilastro”, diventata in molti casi insufficiente.

Secondo i dati della relazione annuale della Covip per l’anno 2010, le adesioni alle forme di previdenza complementare sono in aumento rispetto all’anno precedente: +4,3%, pari a circa 5,3 milioni di iscritti. Ma si tratta appena del 23% dell’intera popolazione interessata.

Con oltre due milioni di iscritti, i fondi pensione negoziali continuano a essere la forma di previdenza con maggiori iscrizioni. Seguono i piani individuali pensionistici (i cosiddetti “nuovi Pip”, con oltre 1,1 milioni di sottoscrizioni) e i fondi pensione (circa 850mila sottoscrizioni).

Un altro dato significativo rilevato dalla Covip è l’assenza dei dipendenti del settore pubblico dalla forme di previdenza complementare: il d.lgs. 252/05 pone infatti una netta disparità di trattamento tra dipendenti pubblici e dipendenti privati, a vantaggio di quest’ultima categoria.

Per diventare esperti di questa articolata materia, è consigliabile seguire un corso in Tfr e riforma della Previdenza Complementare.

 

fonte immagine: www.flickr.com/photos/agnellipaolo


Leggi anche

Master finanziati da “Torno Subito” – 2022 targati GEMA Business School

Sta per essere pubblicata la nuova edizione del Bando Torno Subito per l’anno 2022, il Programma della Regione Lazio che consente ai giovani laureandi e laureati di finanziare la partecipazione a Master ed esperienze formative in contesti internazionali per migliorare le proprie competenze ed avere maggiori opportunità di un inserimento lavorativo qualificato.

ASFOR Master Day GEMA Business School 2022

Vi aspettiamo online il 6 ottobre 2022 in occasionedell’ASFOR (Associazione Italiana per la Formazione Manageriale) Master Day 2022.

Bando Pass Laureati, le selezioni sono on line

Una buona formazione è un Pass per il futuro! Allora non farti…
Richiedi Informazioni

    Iscriviti alla newsletter